Al LUG capita anche questo

Life logs 8 Replies

Tra le attività del LUG, una che risulta molto intensa in queste fasi iniziali è il trashware, ovvero l’arte di recuperare computer andati in disuso o anche solo pezzi di essi per riassemblarne altri con i componenti funzionanti. A volte però capita di dover combattere con PC che fanno di tutto per essere gettati direttamente nel secchio, come questo qui:

Windows Me

Chissà come respirerà il computer dopo avergli dato una bella formattata e averci messo una distribuzione Linux ad-hoc… 🙂

8 thoughts on “Al LUG capita anche questo

  1. Pingback: Debian su SPARC – ce la feci

  2. Renato

    Sarebbe stato bello se almeno l’università di Tor Vergata avesse ospitato il Linux Day quest’anno. Ma capisco che il gruppo è nuovissimo e che organizzare il Linux Day richiede uno sforzo notevole. Il prossimo anno? Che ne dite?

    1. Federico Post author

      Il prossimo anno senz’altro, ma per riempire la lacuna del Linux Day di Roma stiamo pensando di organizzare qualcosa di simile in primavera. STAY TUNED! 😉

  3. Mercus

    Quando lo abbiamo acceso si sentiva una voce in sottofondo…
    “Vi prego liberatemi, liberatemi!”, dopo l’avvio del boot loader abbiamo capito il perché!:D

  4. Marco

    Peccato non l’abbiano chiamato “Windows, Meh ™” no, scherzi a parte, una volta formattato vi ringrazierà 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *